Fabrizio Prevedello 81 Filandia - sito prevedello

Vai ai contenuti

Menu principale:

installation views archive

Solido alle intemperie (81), 2012
ferro e gesso
Solid against the weather (81), 2012
iron and plaster
cm 120x75x100

Made in Filandia, Pieve a Presciano (AR)

 
Ancorandomi a tre barre di ferro piantate nel muro esterno di una vecchia filanda nella campagna toscana, ho realizzato un disegno tridimensionale saldando insieme dei profili di metallo. Posandomi a essi ho modellato un volume in gesso, un “solido” dalla forma irregolare e bianco, candido. Il gesso però non resiste all’esterno, esposto alle intemperie comincerà prima ad assorbire l’umidità dell’aria facendo ossidare il ferro al suo interno poi a consumarsi lentamente, ingrigendosi, diventando spugnoso e perdendo via via consistenza fino a sparire del tutto nell’arco di pochi anni. Resterà allora visibile solo la trama del disegno in ferro che ho saldato. L’opera viene fotografata ogni mese sempre dallo stesso punto di vista per documentare le stagioni della natura e dell’artificio umano.
I planted three iron rods into the outer wall of an old spinning mill in the Tuscan countryside and welded them together into a three-dimensional framework. Using this structure as a base, I modeled a mass of plaster, a “solid” of irregular form, white in color and spotless.  Plaster is not weatherproof, however, and when positioned outdoors will soon begin absorbing the humidity in the air. The iron inside the plaster will begin to rust, and the plaster will slowly start to age, turn gray, assume spongy consistency, and gradually lose consistency before disappearing completely in just a few years. At that point, only the welded iron framework will remain.
The work will be photographed every month from the same viewpoint  every time in order to document the seasons of nature and human artifice.
Torna ai contenuti | Torna al menu